Deducibilità fiscale delle donazioni

La LVIA è verificata dall'IID, ente garante della trasparenza ed efficienza nella gestione dei fondi
La LVIA è un’Organizzazione Non Governativa (ONG) riconosciuta idonea dal Ministero degli Affari Esteri a svolgere progetti di cooperazione internazionale ai sensi dell'art 28 della L 49/87 e considerata ONLUS di diritto, in quanto Ong, ai sensi della legge 460/97.  Tali qualifiche offrono ai propri sostenitori la possibilità di beneficiare di specifiche agevolazioni fiscali.

> PER I PRIVATI

Le persone fisiche hanno due possibilità:

  • detrarre dall'imposta lorda il 26% dell'importo donato, fino ad un massimo di 30.000 € (art.15, comma 1 lettera i-bis del D.P.R. 917/86);
  • dedurre dal reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e, comunque, nella misura massima di 70.000 € annui (art. 14 comma 1 DL 35/2005 convertito in Legge n. 80 del 14/05/2005).

In alternativa, in base al regime fiscale applicato alle erogazioni liberali alle ONG, è possibile:

  • dedurre dal reddito le donazioni per un importo non superiore al 2% del reddito complessivo dichiarato (art. 10, comma 1 lettera g del D.P.R. 917/86)

> PER LE AZIENDE

L'impresa può:

  • dedurre dal reddito le donazioni per un importo non superiore a 30.000 € o al 2% del reddito d'impresa dichiarato (art.100, comma 2 lettera h del D.P.R. 917/86);
  • dedurre dal reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 € annui (art. 14, comma 1 del D. L. 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005)

LVIA - Via Mons. Peano 8 b - 12100 Cuneo - c.f. 80018000044 - Contatti
Area Riservata - Privacy