Il reportage di Famiglia Cristiana: "Kenya, dove l'acqua è finalmente realtà". Realizzato con LVIA

Lun, 02/11/2015
 
 
di Luciano Scalettari con foto di Alessandro Rocca.
 
 
 
 
 
Altri articoli:

Il reportage è il primo frutto di una collaborazione tra LVIA e Famiglia Cristiana finalizzata a raccontare la cooperazione internazionale al grande pubblico. La collaborazione è nata nell'ambito del progetto Devreporter Network promosso in Italia dal Consorzio delle Ong Piemontesi e finanziato dall'Unione Europea.

 

I giornalisti si sono recati nel centro-nord del Kenya per documentare le problematiche legate all'acqua e ai conflitti legati all'utilizzo dalle scarse risorse naturali.

LVIA ha accompagnato i giornalisti nelle contee di Meru e Isiolo, dove sono state realizzate interviste con la popolazione, con le istituzioni e con le organizzazioni della società civile.

Nel Meru, il reportage ha approfondito gli impatti degli interventi di cooperazione internazionale che per trent'anni, promossi da LVIA e da molti partner locali e internazionali, hanno lavorato per garantire l'accesso all'acqua potabile al maggior numero di persone. A distanza di anni, restano in funzione e sono gestiti dai Comitati di gestione composti dai cittadini eletti dagli utenti stessi, i 600 Km di acquedotto che danno acqua potabile nelle case a più di 500mila persone, migliorando le condizioni di vita delle persone, soprattutto delle donne costrette prima a percorrere diverse ore di cammino ogni giorno per prendere l'acqua.

A Isiolo, il reportage ha indagato su come la scarsità di acqua e di pascoli siano alla radice di tanti conflitti che nascono tra le popolazioni che abitano questo territorio e le regioni limitrofe. Borana, turkana, samburu, somali, sono alcune delle popolazioni costrette a spostarsi con il proprio bestiame alla ricerca di acqua e di pascoli, in diminuzione anche a causa dei cambiamenti climatici. In questa regione, LVIA attraverso il progetto K.A.M.E. e diversi partner che sono stati intervistati nel reportage, sono attivi nella riabilitazione di infrastrutture idriche e nel rafforzare delle modalità di dialogo e di pacificazione che sono insite nella tradizione.

La collaborazione tra LVIA e Famiglia Cristiana si svolge nel quadro di una più ampia collaborazione tra la testata giornalistica e la federazione Focsiv - Volontari nel mondo a cui la LVIA aderisce  

 

LVIA - Via Mons. Peano 8 b - 12100 Cuneo - c.f. 80018000044 - Contatti
Area Riservata - Privacy