Acqua è Vita. Garantiamo l'acqua a 10mila persone in Kenya ed Etiopia

Gallerie

Con il pozzo nel villaggio le donne non devono più camminare diverse ore al giorno alla ricerca dell’acqua. Di:F.Caciotti

Etiopia: donna del popolo Borana prende l’acqua al pozzo Foto di: Luigi Scotti

Etiopia: Pastori del popolo Borana portano il bestiame ad abbeverarsi Foto di: Luigi Scotti

In coda al pozzo. Per la gestione del pozzo, il villaggio elegge un Comitato e fissa una tassa per garantirne la manutenzione

Emergenza idrica a siccità. Nel 2010, LVIA si è attivata con interventi di emergenza in Kenya a beneficio di 5200 persone

Emergenza idrica a siccità. Nel 2010, LVIA si è attivata con interventi di emergenza in Kenya a beneficio di 5200 persone

L’uso di acqua contaminata è la prima causa di mortalità infantile. Animatrice LVIA insegna le tecniche di depurazione.

Impianto idrico con pompa solare: realizzato da LVIA, pienamente adatto al contesto locale e ad energia rinnovabile

Impianto idrico con pompa solare: realizzato da LVIA, pienamente adatto al contesto locale e ad energia rinnovabile

Impianto di defluorizzazione dell’acqua realizzato da LVIA

Con il pozzo nel villaggio le donne non devono più camminare diverse ore al giorno alla ricerca dell’acqua

Etiopia. Canali per l’agricoltura realizzati da LVIA

Pond: realizzato da LVIA, è un invaso di raccolta acqua piovana per il bestiame o, con sistemi di filtraggio, per uso umano

Portatrice d'acqua

Kenya: attesa alla fontana nei pressi di un acquedotto realizzato da LVIA

In Kenya, LVIA si è adoperata per la costruzione di acquedotti, lungo i quali sono costruite fontane e punti d’acqua

In Kenya, LVIA si è adoperata per la costruzione di acquedotti, lungo i quali sono costruite fontane e punti d’acqua

In Kenya, LVIA si è adoperata per la costruzione di acquedotti, lungo i quali sono costruite fontane e punti d’acqua

La comunità partecipa alla costruzione dell’acquedotto. È così responsabile dell’opera e della sua gestione futura

Kenya. I danni della siccità

Nelle baraccopoli del Kenya LVIA realizza cisterne per raccogliere l’acqua piovana; poi purificata, viene usata in modo sano

Nelle baraccopoli del Kenya LVIA realizza cisterne per raccogliere l’acqua piovana; poi purificata, viene usata in modo sano

Con il pozzo nel villaggio le donne non devono più camminare diverse ore al giorno alla ricerca dell’acqua

Fornire la scuola di acqua e servizi igienici aiuta a prevenire l’abbandono scolastico soprattutto delle ragazze adolescenti

Fornire la scuola di acqua e servizi igienici aiuta a prevenire l’abbandono scolastico soprattutto delle ragazze adolescenti

Altre Gallerie

Paesi in cui opera LVIA

Questa galleria contiene 12 Immagini
[Guarda la galleria]

I nostri testimonial

Questa galleria contiene 7 Immagini
[Guarda la galleria]

La Campagna Molla la Plastica

Questa galleria contiene 6 Immagini
[Guarda la galleria]

La Campagna Acqua è vita

Questa galleria contiene 10 Immagini
[Guarda la galleria]

La Campagna La Carestia non è una dieta

Questa galleria contiene 13 Immagini
[Guarda la galleria]

Video LVIA

Questa galleria contiene Video
[Guarda la galleria]

 

   

 

LVIA - Via Mons. Peano 8 b - 12100 Cuneo - c.f. 80018000044 - Contatti
Area Riservata - Privacy