I nostri partner

Attività in Italia

Nel 2012, i partner principali per le attività di educazione alla cittadinanza mondiale sono gli istituti scolastici. Significative, oltre alle collaborazioni con le associazioni del Terzo Settore, anche le collaborazioni con gruppi musicali e teatrali per l’animazione delle attività di sensibilizzazione. Gli Enti Locali hanno puntualmente patrocinato le iniziative territoriali e partecipato attivamente ad alcuni progetti di protagonismo giovanile.
Inoltre, anche nel 2012 è stata importante l’adesione da parte delle aziende alle iniziative natalizie promosse da LVIA, con l’acquisto e la diffusione dei biglietti augurali e i calendari. 34 aziende di Cuneo e provincia hanno messo a disposizione i molti premi della lotteria natalizia. 22 aziende di Torino e provincia hanno aderito alla proposta Carta Amici, concedendo sconti o agevolazioni ai possessori di questa nuova Carta, in sperimentazione sul territorio torinese.

Partenariati in Africa e Albania
• Rispetto al 2011, c’è un calo generale del numero di partner, dovuto essenzialmente al calo del numero di progetti.
• Le ONG e gli Enti Locali sono equamente distribuiti tra "nord" e "sud" e insieme rappresentano più del 50% dei partner complessivi di LVIA.
• In tutti i paesi c’è almeno una ONG locale partner.
• In 5 paesi (Burkina Faso, Guinea Conakry, Mozambico, Senegal e Tanzania) ci sono Enti Locali partner.
• In 4 paesi (Albania, Burkina Faso, Guinea-Bissau e Guinea Conakry) ci sono organizzazioni contadine partner.
• In 5 paesi (Albania, Kenya, Mozambico, Senegal, Tanzania) si lavora in partenariato con le Diocesi e le Caritas locali.

Continua ad essere fondamentale l’azione di allargamento e diversificazione dei partenariati cercando soprattutto il coinvolgimento di un maggior numero di ONG europee e internazionali, in modo da aumentare le possibilità di accedere ai fondi europei. Viste le opportunità di collaborazione pubblico-privato e le nuove indicazioni programmatiche dell’Unione Europea, che daranno sempre più importanza alla collaborazione tra ONG e settore privato (nell’ottica di promuovere iniziative nel settore dello sviluppo socio-economico), sarà anche fondamentale nei prossimi anni stringere collaborazioni durature con società e aziende del mondo profit.

 

I nostri social network           Community Ong 2.0    
   

 

Ricordo di don Aldo Benevelli, fondatore LVIA

 

 

   

 

LVIA - Via Mons. Peano 8 b - 12100 Cuneo - c.f. 80018000044 - Contatti
Area Riservata - Privacy